top of page
Cerca
  • gabrielefragasso

LE ANFETAMINE MIGLIORANO LA QUALITA' DELLE RELAZIONI SOCIALI IN SOGGETTI CHE VIVONO IN SOLITUDINE?

Uno studio recente (Drug-induced social connection: both MDMA and methamphetamine increase feelings of connectedness during controlled dyadic conversations | Scientific Reports (nature.com))ha evidenziato che in soggetti che soffrono di solitudine, l'utilizzo delle anfetamine può migliorare la qualità della vita e delle relazioni sociali. Sebbene il ragionamento possa essere valido in alcune situazioni speciali, estenderlo alla popolazione generale, tanto da auspicare una liberalizzazione della vendita delle anfetamine, sembra un pochino esagerato (MDMA Therapy for Loneliness? Researchers Say It Could Work (medscape.com)). Inoltre, invece di cercare di capire quali siano i motivi dell'aumento esponenziale delle persone che vivono in solitudine nel mondo sviluppato, ed eventualmente cercare di porvi rimedio, si propone come una valida soluzione "l'impasticcamento" delle stesse persone. Non è per essere bacchettoni, ma dietrologi sì: si intravede un grande business farmaceutico!

Ed inoltre, per quanto moderatamente, le anfetamine aumentano la frequenza cardiaca e la pressione arteriosa, tutte cose che non piacciono ai cardiologi!


2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
Post: Blog2_Post
bottom of page